SERIE K

Le soluzioni tecniche

Struttura a banco fisso
Tra i criteri che hanno determinato la scelta della struttura a banco fisso:

  • forze in gioco costanti, con la conseguente possibilità di ottenere la massima qualità di fresatura indipendentemente dal peso o dal numero di pezzi in lavorazione;
  • fronte aperto, con ottima visibilità in lavorazione;
  • elevata flessibilità di utilizzo su pezzi singoli o multipli.

La soluzione con ‘basamento alto’ permette la riduzione delle masse in movimento, garantendo prestazioni dinamiche superiori.

Il basamento è in ghisa, mentre gli equipaggiamenti mobili dei 3 assi principali, sono realizzati in acciaio per ottenere il migliore rapporto massa/rigidità, le capacità di carico molto elevate sono garantite dalla tavola portapezzo fissa in ghisa.

I componenti
Le generose dimensioni delle guide e l’elevato numero di pattini conferiscono rigidità e smorzamento al sistema, mentre la tecnologia digitale utilizzata per gli azionamenti degli assi ottimizza il comportamento dinamico della macchina, la risoluzione e la precisione della lavorazione. La massima precisione ed il suo mantenimento nel tempo sono garantiti dai trasduttori di tipo diretto degli assi lineari e degli assi rotativi.

Stabilizzazione termica delle strutture
La significativa riduzione delle derive termiche, che assicura maggiori precisioni nelle lunghe operazioni di finitura e riprese, è operata dalla circolazione di liquido a temperatura controllata attraverso gli elementi più sensibili della struttura della macchina.

SERIE KR

Struttura con tavola rotante

E' il risultato dell'impiego di una macchina della serie K a 5 assi, in unione ad una tavola rotante continua. Le dimensioni della tavola rotante variano in funzione della macchina e dell'applicazione, permettendo così di movimentare e lavorare pezzi di diametro superiore a 2.000 mm.