Isograph: il CAD/CAM 2D½

L'innovativa interfaccia utente permette la definizione di profili col semplice utilizzo delle soft-key e del mouse. Ne consegue un'interazione immediata e agevole anche per operatori che non hanno conoscenze specifiche di programmazione. Completa il pacchetto un'ampia dotazione di cicli fissi di foratura e cicli complessi per la lavorazione di tasche di qualsiasi profilo.

Brochure Isograph

ISOGRAPH è un CAD/CAM 2D½ particolarmente adatto all’impiego in officina con un’interfaccia utente altamente innovativa. E’ ideale in tutti i casi in cui si debbano programmare ed effettuare rapidamente lavorazioni di servizio quali: svuotamento tasche, spianature, lavorazioni di profili, forature, alesature e simili. É perfettamente integrato nel Controllo Numerico FIDIA, ma le sue potenzialità sono evidenti anche in un utilizzo stand-alone su un comune Personal Computer. L’impiego delle softkey e del mouse permette un’interazione immediata e agevole per tutti gli operatori, senza alcun bisogno di conoscenze specifiche di programmazione.

Con ISOGRAPH è possibile:

  • definire profili geometrici
  • gestire file ISO
  • importare file nei formati DWG/DXF
  • importare file in formato IGES
  • utilizzare un potente linguaggio di programmazione
  • generare contorniture di profili aperti o chiusi
  • generare percorsi di ripresa del materiale residuo
  • generare cicli fissi di foratura, maschiatura e alesatura
  • lavorare tasche di profilo rettangolare, circolare, generico e asole
  • generare cicli di spianatura da finestra di dialogo
  • scrivere e simulare Procedure CNC

Creazione di profili
ISOGRAPH è dotato di un potente e intuitivo EDITOR GRAFICO per la definizione degli enti geometrici e dei profili. L’operatore non ha bisogno di imparare alcun linguaggio di programmazione specifico, né la sintassi di funzioni ISO particolari. Le softkey lo guidano, tramite icone, nella definizione dei profili geome- trici, ai quali è inoltre possibile applicare rotazioni, scalature e traslazioni.

Lavorazione di profili
I profili comunque definiti (ISO, Editor Grafico, DWG/DXF, IGES), pos- sono essere compensati in uno dei piani principali, oppure in un piano comunque orientato. Anche ai profili definiti in 3D può essere applicata una compensazione raggio 2D in un qualsiasi piano di riferimento. La compensazione del profilo può essere ripetuta su più livelli per permettere la lavorazione di pareti anche molto complesse.
Una volta introdotti i parametri tecnologici necessari, ISOGRAPH genera il percorso utensile in assoluta sicurezza grazie ai suoi collaudati algoritmi anticollisione.

Ripresa di profili
Dopo aver generato un percorso di compensazione raggio utensile di un profilo, ISOGRAPH individua automaticamente le zone in cui è rimasto del materiale e permette di definire in maniera semplice ed intuitiva gli opportuni percorsi di ripresa con utensili via via più piccoli.
Anche i percorsi di ripresa possono essere ripetuti su più livelli.

Lettura DWG/DXF e IGES
ISOGRAPH importa le matematiche scritte in formato DWG/DXF e IGES; permette di lavorare i profili in esse contenuti, generando percorsi di compensazione raggio utensile, di ripresa del materiale, lavorazione di tasche, e di associare i cicli fissi (G82, G83, ecc.) alle entità geometriche elementari. Semplifica la gestione di matematiche anche molto complesse grazie alla gestione dei layers (livelli logici di programmazione).

Cicli fissi
ISOGRAPH è corredato di un’ampia dotazione di cicli fissi:

  • foratura (G82, G83, G182, G183)
  • maschiatura (G84, G184)
  • alesatura (G85, G86, G185, G186)
  • foratura profonda (G282)
  • foratura elicoidale per alta velocità

Qualsiasi ciclo fisso può essere ripetuto a intervalli specificati lungo un profilo oppure applicato a tutti gli enti elementari selezionati dall’operatore.

Riconoscimento fori
È disponibile inoltre il riconoscimento dei fori nei file in formato IGES per la definizione automatica delle quote di inizio e fine foro nei diversi piani di lavoro (G17, G18, G19) e sui piani inclinati.

Lavorazione di tasche
La lavorazione di tasche tramite ISOGRAPH è particolarmente efficace grazie alla potente interfaccia operatore che permette di definire:

  • il profilo da lavorare (circolare, rettangolare, asola dritta/circolare o generico)
  • la profondità e la pendenza delle pareti laterali
  • la strategia di lavoro (contornitura o zig-zag)
  • la tipologia della lavorazione (sgrossatura o finitura)
  • i parametri tecnologici per la generazione del percorso utensile
  • l’ approccio più appropriato dell’utensile
  • il sovrametallo sulle pareti e sul fondo delle tasche

E’ inoltre possibile generare traiettorie senza bruschi cambi di direzione e quindi particolarmente indicate per l’ alta velocità.

Riconoscimento di tasche
E’ disponibile il riconoscimento delle tasche nei file in formato IGES, che avviene nei diversi piani di lavoro (G17,G18 e G19) e sui piani inclinati. All’interno di una giacitura possono essere lavorate più tasche in sgrossatura e finitura.
Se il file IGES contiene la descrizione delle superfici, la geometria delle tasche viene rilevata direttamente sulla matematica. E’ pertanto possibile riconoscere e gestire tasche di qualsiasi sezione. Eventuali isole interne vengono rilevate ed automaticamente escluse dalla lavorazione.

Gestione di procedure CNC
ISOGRAPH mette a disposizione un potente ambiente per la gestione delle Procedure CNC; dettagliate finestre di dialogo consentono la scrittura e la modifica di parametri e comandi all’interno della Procedura, permettendone una stesura priva di errori di sintassi. A Procedura ultimata, e comunque sia prima della sua esecuzione in macchina, ISOGRAPH ne simula il funzionamento segnalando eventuali anomalie.

Galleria fotografica